Una ricetta deliziosa con prodotti delle nostre terre e del nostro mare: gamberi e verdure, con una sorta di pinzimonio per mantenere il palato “allenato” dopo le abbuffate di Pasqua.

Ingredienti, per 4 persone
1 kg di gamberi freschi;
Pangrattato q.b.;
Sale q.b;
Pepe nero macinato fresco q.b;
Prezzemolo q.b.;
1 spicchio d’aglio;
Olio evo q.b.;
Pecorino romano grattugiato D.O.P.;
1 limone fresco

Preparazione
Lavate, pulite e sgusciate i gamberi; tritate finemente aglio e prezzemolo e versateli in una ciotola; aggiungetevi il pangrattato, il pecorino, il sale ed il pepe e l’olio, fino a far diventare il tutto una cremina.
Immergete ciascun gambero nella salsa ed adagiatelo su una teglia da forno antiaderente, il cui fondo avrete precedentemente cosparso di olio ed acqua. Fate cuocere per circa 30 minuti a 180 gradi, in forno preriscaldato a 200 gradi.
Sfornate, cospargeteli di succo di limone e servite. Buon appetito, dalla vostra Lady!

gamberi gratinati