Continue perdite e interruzioni idriche: emergenza acqua a Somma, scoppia la protesta

57

Oltre ai tanti stop già previsti spesso dalla Gori, Somma Vesuviana si trova al centro di una lunga e pare irrisolvibile emergenza idrica: da oltre un mese, infatti, la città si ritrova con i rubinetti a secco praticamente ogni due giorni, se non addirittura di più in alcune aree periferiche sommesi. Anche in queste ore si stanno verificando disservizi particolarmente nella zona di Mercato Vecchio.

E la città sembra ormai stufa dei continui disservizi provocati da una rete idrica vetusta e che non sembra sostenere il peso dell’intera cittadinanza. Proteste arrivano da gran parte della popolazione, mentre qualcuno comincia a proporre manifestazioni di piazza e rivolte per chiedere alla Gori ed al Comune di agire per eliminare i disagi che stanno ormai diventando insopportabili e che rischiano di causare problemi igienico-sanitari con l’estate ormai in vista.

E dallo stesso Comune sono tanti i malumori ed i mal di pancia: i cittadini, infatti, continuano giustamente a lamentarsi anche con l’Amministrazione spingendo inevitabilmente a pressare l’azienda che eroga il servizio. Una brutta gatta da pelare che va risolta in fretta per evitare ulteriori disagi e problemi di ordine pubblico.

gori acqua

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE