Calcio, domani il derby di Poggiomarino. L’assessore: «Sia una festa in campo e sugli spalti»


472

Negli ultimi tempi, purtroppo, il calcio italiano sta mostrando la propria parte più brutta con le intemperanze tra le tifoserie ed anche tra gli stessi protagonisti in campo e dietro le scrivanie. Motivo per cui l’assessore comunale di Poggiomarino, con delega allo Sport, Antonio De Marco, rivolge un appello a tifosi, società e giocatori di Juve Pro Poggiomarino e Real Poggiomarino che domani si affronteranno in una gara valevole per il campionato regionale di Promozione.



Il fischio d’inizio sarà dato alle 16 presso il campo sportivo comunale “Europa”, sulla cui gestione nei mesi scorsi ci sono state alcune frizioni tra le due compagini che si sfideranno sul rettangolo di gioco. «A nome personale e di tutta la Giunta, spero vivamente che la partita di calcio possa essere vissuta come una festa dello sport, per una città come la nostra che può vantare ben due squadre forti in una serie importante dei tornei regionali – spiega l’assessore comunale al ramo, Antonio De Marco – In campo e sulle gradinate devono vincere i colori ed il rispetto per gli avversari, portando avanti i valori sani dell’attività agonistica e essendo d’esempio anche come unione sociale». Un derby molto sentito a Poggiomarino e che si tiene per la quarta volta: nelle prime tre occasioni, malgrado qualche tensione, non si sono però mai registrati scontri, anche se di recente gli animi sembrano essersi scaldati forse più del dovuto.

Intanto l’Amministrazione comunale è stata al lavoro per preparare al meglio la sfida e nei giorni scorsi si è provveduto a tutta la manutenzione ordinaria necessaria sul campo da calcio. «Per quanto mi riguarda – conclude l’assessore De Marco – continuerò ad essere vicino alle realtà sportive poggiomarinesi, e lavorerò per portare avanti la buona battaglia della reciproca correttezza e del dialogo».

derby poggio

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE