Affiliato dei D’Alessandro arrestato a Pompei: aveva una pistola pronta a sparare


208

I carabinieri della stazione di Boscoreale hanno tratto in arresto a Pompei, Carmine D’Aniello, 44enne, residente a Castellammare di Stabia in via Fontanelle, già noto alle forze dell’ordine e in atto libero vigilato, ritenuto affiliato al clan camorristico dei D’Alessandro operante a Castellammare.



L’uomo è stato fermato per controlli mentre percorreva via Andolfi a bordo di una Nissan Micra guidata da un 44enne di Santa Maria la Carità, venendo trovato in possesso di una pistola semiautomatica calibro 9 con matricola abrasa con 15 cartucce nel caricatore. Il conducente della vettura è stato invece trovato in possesso di una dose di cocaina e di uno sfollagente telescopico (il cui porto è vietato). L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

pistola pompei

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE