Ubriachi sfasciano vetture in sosta, due sangiuseppesi salvati dal linciaggio


162

Nottata movimentata per il personale della questura leccese che hanno dovuto salvare due sangiuseppesi dal linciaggio. Nel cuore della scorsa notte, infatti, è giunta una telefonata per segnalare alcuni atti vandalici ai danni dei mezzi parcheggiati nel centro cittadino. La chiamata ha indicato la presenza di due individui che, nei pressi di via Augusto Imperatore e via Vittorio Emanuele, avevano appena danneggiato due specchietti delle autovetture in sosta nella zona, e fatto cadere sull’asfalto diversi  di ciclomotori.



Sul posto, nel giro di alcuni minuti, sono giunti gli agenti della sezione volanti della questura leccese. Fermati e denunciati per danneggiamento aggravato in concorso: si tratta di A.P., di  32 anni ed E.A., 39enne entrambi di San Giuseppe Vesuviano e con precedenti, in trasferta a Lecce per motivi di lavoro. All’arrivo dei poliziotti, l’uomo di 39 anni aveva sul volto i segni lasciati, presumibilmente, dalla colluttazione avvenuta con qualcuno dei presenti.  Un gruppo di cittadini, infatti, si era accalcato attorno ai due individui finiti nei guai, con intenti non proprio rassicuranti.

auto daneg

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE