Tornava dal lavoro in scooter, quando si è schiantato contro una Fiat Panda. L’incidente è avvenuto a Saviano, in via Tappia Forignano: a perdere la vita il 23enne di Somma Vesuviana, Marco Ragosta, morto sul colpo nonostante viaggiasse regolarmente con il casco allacciato.

Secondo una prima e sommaria ricostruzione, il giovane avrebbe perso il controllo del mezzo a due ruote, finendo contro l’utilitaria che giungeva sulla corsia opposta. Inutili i tentativi di soccorso, con il personale del 118 che una volta arrivato sul posto non ha potuto fare altro che appurare il decesso del ragazzo.

Sul luogo i carabinieri della compagnia di Nola, che hanno compiuto i rilievi del caso nel tentativo di chiarire la dinamica dell’incidente mortale. Il pm di turno ha disposto il sequestro della salma di Marco Ragosta.

carabinieri ambulanza notte