Arrivano altre tre denunce per il presunto molestatore di ragazzine all’esterno delle scuole: guai in vista, dunque, per il 35enne di Sant’Anastasia fermato dai carabinieri dopo essere stato riconosciuto a Casalnuovo da una delle sue vittime ed inseguito in auto dal padre.

Insomma, adesso sono quattro le adolescenti che hanno riconosciuto l’uomo come la persona che le ha avvicinate con un scusa, per poi denudarsi e masturbarsi davanti ai loro occhi. Al momento il 35enne è stato deferito ma a questo punto si prevedono guai peggiori.

violenza sessuale