Rischio radiazioni da onde elettromagnetiche, a San Giuseppe spuntano le centraline


383

Rischio onde elettromagnetiche a causa di ripetitori, telefoni cellulari e tutti gli altri componenti funzionanti “ a distanza”. In tal senso parte il piano di monitoraggio dei campi che girano e ruotano intorno ed all’interno della città, con particolare risalto a quelle generate da stazioni radio base della telefonia mobile. La prima centralina è spuntata in via Croce Rossa



Insomma, un progetto per valutare attentamente se gli sos lanciati da diversi comitati cittadini siano in qualche modo realistici o se si pecca al contrario di allarmismo. Numerosi, infatti, sono secondo gli attivisti i punti di pericolo per la popolazione sangiuseppese provocati proprio dai ripetitori presenti nelle aree periferiche della località ai piedi del vulcano. Tutti i dati del monitoraggio appena avviato dal Comune di San Giuseppe Vesuviano, attraverso il portale specifico Polab, sono raggiungibili dal sito internet del Comune dell’Ente.

Quella in via Croce Rossa, in tal senso, è soltanto la prima centralina di una serie più consistente da installare lungo le arterie cittadine. Le prossime, infatti, saranno montate vicino alle scuole per consentire un monitoraggio più attento nei luoghi frequentati dai bambini.

ripetitore

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE