Cassonetti della raccolta differenziata rovesciati e rifiuti dati alle fiamme: è successo l’altra notte in via Marra, tra Boscoreale e Poggiomarino, dove sono dovuti intervenire i vigili del fuoco ed i carabinieri per spegnere il rogo ed avviare le indagini.

Il fatto non lontano dalla parrocchia della Santissima Vergine del Suffraggio, dunque, in prossimità di una zona molto abitata da cittadini romeni che appena poche settimane fa erano stati accusati di furti nelle case: uno degli stranieri venne violentemente pestato e finì in ospedale.

Le forze dell’ordine non escludono alcuna pista a riguardo dell’incendio doloso, anche se l’ipotesi più seguita è quella di uno stupido atto di vandalismo: tuttavia l’attenzione resta alta perché potrebbe essere stata un’azione dimostrativa proprio contro la comunità romena e dell’Europa dell’Est presente in zona.

fiamme rifiuti