È stato addirittura tirato in ballo dalla blogger Selvaggia Lucarelli ed è finito persino in un commento di Beppe Grillo. Si tratta di Jacopo Nichetto, anch’egli veneto, e quasi omonimo di Jacopo Nicchetto il carabiniere veneziano arrestato insieme a Claudio  Vitale per la rapina con sparatoria, inseguimento e vittima ad Ottaviano.

La prima a tirare in ballo il povero Nichetto è stata la blogger Selvaggia Lucarelli, che in sostanza aveva indicato il giovane disoccupato quale l’autore della rapina finita nel sangue a Ottaviano. Insomma, per l’uomo sono arrivati insulti e minacce, tali da fargli naturalmente temere qualcosa do brutto.

Nichetto ha provato ad avvisare tutti scrivendo sul suo profilo di non essere il carabiniere-rapinatore, poi la stessa Lucarelli ha eliminato il post, anche se non tutti hanno visto o letto e quindi a Nichetto continuano ad arrivare insulti e intimidazioni.

nichetto