Home Attualità Poggiomarino in festa per la “sosta” del padre generale della comunità stimmatina

Poggiomarino in festa per la “sosta” del padre generale della comunità stimmatina

Si chiama don Maurizio Baldessari il superiore generale degli stimmatini che qualche giorno fa ha visitato Poggiomarino insieme al suo vicario padre Bruno Facciotti. Il padre generale ha fatto una piccola sosta di qualche giorno a Poggiomarino per visitare e verificare le attività svolte sul territorio. È stato accolto calorosamente dalla comunità parrocchiale con la celebrazione eucaristica di benvenuto, il saluto del parroco padre Aldo D’Andria e della vicepresidente del consiglio pastorale Carmela Filosa.

Alla presentazione dei doni Poggiomarino ha saputo dimostrare la propria generosità offrendo i vari prodotti coltivati nel territorio. Tanti sono stati i doni  che padre Maurizio ha fatto interrompere la processione dicendo, ironicamente, che avrebbe dovuto introdurre una nuova giornata di digiuno. Infine i ricordi della sua presenza a Poggiomarino negli anni settanta quando si trovò a pranzo senza rendersene nemmeno conto, rapito dall’accoglienza poggiomarinese. La comunità stimmatina a Poggiomarino è presente dal 1951. Oltre ad altre dodici città italiane è  presente in Georgia,negli USA in America Latina (Brasile, Cile, Paraguay), in Africa ed in Asia (Filippine, India).

Negli anni la comunità poggiomarinese ha dato i natali a tanti sacerdoti non solo Stimmatini. La parrocchia è in continuo fermento con rinnovato spirito  di unita’ e  di crescita se si pensa che solo alla messa feriale mattutina ci sono mediamente settanta fedeli. Una promessa strappata al generale buono è quella di avere un giovane sacerdote forse brasiliano ad  affiancare i non più giovanissimi missionari nella parrocchia piu’ grande della diocesi Nocera-Sarno.

Exit mobile version