È sepolto da questa mattina al cimitero di Ottaviano, lo spietato killer della Nco di Cutolo, Pasquale Barra. Questa mattina, infatti, si sono tenuti i funerali del camorrista pentito. Esequie in gran segreto, così come riportato dall’edizione online de “Il Mattino”.

Il rito funebre è stato officiato direttamente nel luogo di silenzio, dove successivamente la salma di Barra, autoaccusatosi di oltre 60 omicidi, è stata inumata. Hanno partecipato alla cerimonia i familiari stretti dell’uomo e poche altre persone. Sul manifesto il soprannome “’o studente” con cui il 73enne veniva identificato per la vicinanza con ‘o professore, Raffaele Cutolo.

pasquale barra