Un modo per ricordare il sacrificio di tante donne, un modo per salvare delle vite sostenendo la raccolta di sangue attraverso la donazione. A Poggiomarino, infatti, domani si celebrerà in questa maniera la giornata dedicata al “gentil sesso”.

“Niente mimose, ma sangue” verrebbe quasi da esclamare, perché Fratres e Misercordia, promotrici dell’iniziativa ricordano che «la ricorrenza dell’8 marzo nasce da un’enorme tragedia» e che è «il caso di celebrare magari però donando un pezzo di vita agli altri». In tal senso domattina chi vuole può donare il proprio sangue presso il centro medico “Ippocrate” al civico 401 di via Iervolino.

Le donazioni cominceranno già alle 8 presso la sede prescelta. Gli operatori e le associazioni impegnate ricordano naturalmente di presentarsi a digiuno.

sangue