Home Attualità Errore del catasto, comprano casa confiscata e perdono i soldi: il caso...

Errore del catasto, comprano casa confiscata e perdono i soldi: il caso di Pompei a “Le Iene”

Giulio Golia, storico inviato de “Le Iene”, visita Pompei per raccogliere la storia di Mauro e Ilaria Zampognaro, i coniugi di Pompei che dopo avere contratto un mutuo ventennale per un’abitazione da 300mila euro se la sono vista portata via a causa di un grave errore del catasto che tuttavia viene fatto pagare dai poveri cittadini.

Una storia incredibile, da film dell’orrore e da solita “italietta delle Banane” che viene raccontate sulle pagine del quotidiano “Roma”. Quando marito e moglie comprano casa, infatti, questa era libera da ogni forma di pendenza e solo successivamente si saprà che l’appartamento nel Parco Maria era invece stato promesso come racket al clan Cesarano. Tuttavia, il catasto ha sbagliato ad annotare la particella esatta, dunque al momento dell’acquisto nessuno poteva sapere cosa si celasse dietro.

Al momento ai coniugi non è stata riconosciuta la buona fede e per adesso hanno perso la casa pur continuando a pagare il mutuo contratto. Cercheranno di fare luce “Le Iene” che hanno portato via tutti gli incartamenti del caso.

 

Exit mobile version