Continua a non essere felice il rapporto di Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato ed ex ministro, con Twitter. Dopo le gaffe con la notizia di Greta e Vanessa che avrebbero fatto sesso con i loro prigionieri in Siria, e gli insulti ad una fan in carne di Fedez, stavolta l’esponente casca sul Vesuvio.

Ieri pomeriggio il tweet è stato infatti quantomeno focoso ed ha naturalmente accesso il popolo partenopeo: “Viva il Vesuvio” ha infatti commentato Gasparri mentre vedeva il programma “In mezz’ora” su Raitre condotto dalla giornalista di Sarno, Lucia Annunziata. Ed essere intervistato era l’ex pm napoletano, oggi a capo dell’anticorruzione, Raffaele Cantone.

L’ex giudice è stato poi definito come “Caccamo” il noto personaggio partenopeo interpretato da Teo Tecoli, dallo stesso Gasparri, che tuttavia dopo le polemiche si è scusato pubblicando un “Viva la Campania”.

gasparri vesuvio