Ha trovato la forza di fare sentire la sua voce e di mostrare il volto tumefatto sui social network. Si tratta della ragazza che ieri è rimasta vittima della sassaiola contro il treno della Circumvesuviana, un lancio di pietre che ha sfondato un vetro, colpendo poi proprio la malcapitata giovane.

La ragazza di circa vent’anni è stata portata in ospedale dove le hanno suturato le ferite al mento con dieci punti. Inoltre, la giovane ha riportato la rottura di un dente, uno degli incisivi superiori. Insomma, un’avventura bruttissima provocata da sconsiderati che tra le stazioni di Casilli e Terzigno si sono messi a lanciare sassi contro il convoglio.

vetro