Degrado al cimitero di Nola, dure proteste dei cittadini: «È uno scempio»


459

I cittadini sono furiosi per le condizioni del cimitero cittadino «lasciato all’incuria ed all’abbandono», dicono sul web, puntando il dito contro il sindaco Geremia Biancardi. Il quotidiano “Roma” ha raccolto le denunce dei nolani, che tra l’altro hanno anche preparato un dossier fotografico.



«Erbacce alte e incolte, buche a terra, immondizia e sporcizia: è così che si presenta ai visitatori che si recano a fare visita ai loro defunti, il cimitero di Nola. Non appena si oltrepassa l’ingresso, preceduto dalla lunga fila di parcheggiatori abusivi, ci si rende immediatamente conto dello stato di abbandono in cui versa il camposanto. Quello che dovrebbe essere, come tutti i cimiteri, un luogo di preghiera e rispetto per i defunti, si presenta invece come una discarica a cielo aperto, trascurata e abbandonata fino all’inverosimile». Insomma, una descrizione choc considerando che si tratta del luogo di silenzio cittadino dedicato al riposo delle anime.

Dunque, i cittadini non se lo sono fatto ripetere due volte ed hanno segnalato la condizione del cimitero nolano, con tanto di commenti rabbiosi contro l’Amministrazione comunale accusa di incuria e di abbandono dell’area.

cimitero nola

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE