La Guardia di Finanza ha fatto visita ieri mattina al Comune di Pompei e secondo quanto appreso avrebbe portato via alcuni documenti da Palazzo De Fusco: a riportare la notizia, con tanto di eloquente immagine è il quotidiano “Roma”.

Il blitz è avvenuto nell’ufficio della segreteria generale dell’Ente municipale: qui le Fiamme Gialle sono rimaste per un paio di ore, portando via alcune carte. Tuttavia, dal Comune si tende a minimizzare l’accaduto parlando di “controlli di routine”.

finanza pompei