Una vera e propria bomba è esplosa a Boscoreale, ed a quanto pare finora non è stata data neppure la giusta attenzione ad un evento che potrebbe sconvolgere la vita economica del Comune. La Corte dei Conti, infatti, si è pronunciata in maniera del tutto sfavorevole rispetto al bilancio consuntivo del 2012 ed anche a riguardo di altri conti risalenti al periodo antecedente.

Ma a rendere tutto più complicato, inoltre, ci sarebbe anche un’incredibile dimenticanza. L’atto della Corte dei Conti è infatti datato 4 dicembre 2014 e chiedeva al consiglio comunale di riunirsi per inviare controdeduzioni entro 60 giorni, periodo che nel frattempo è trascorso senza colpo ferire. Insomma, un vero e proprio guaio a cui si cercherà di riparare già domani. Quando è stato convocato il consiglio comunale alle 15 in prima convocazione.

Difficile dire realmente quali rischi possa correre il palazzo municipale in merito alla pronuncia dei giudici. Tuttavia in città l’area è pesante e si temono anche possibili dure conseguenze per le presunte discordanze rintracciate nei documenti.

comune boscoreale