Domani avrebbe compiuto 25 anni, Mario Boccia, così gli amici gli dedicheranno come l’anno scorso, un memorial calcistico per ricordare il giovane tragicamente scomparso nella notte tra il 4 e il 5 gennaio del 2014 sulla Statale 268 dei Paesi Vesuviani.

Insieme a lui persero la vita l’amico, Giovanni Tortora, e madre e figlio polacchi. Si salvò una 21enne di Terzigno che era in auto con i due ragazzi di San Giuseppe Vesuviano e Ottaviano. L’appuntamento per il memorial è dunque per domani alle 20,30 presso il campo sportivo Murialdo a San Giuseppe Vesuviano. Prima della manifestazione è previsto un video a sorpresa che sarà proiettato in campo.

L’occasione, oltre che per ricordare il ragazzo tragicamente scomparso, sarà valida anche per chiedere maggiore sicurezza sulla “superstrada della morte” già di recente oggetti di lavori e su cui sono stati installati numerosi autovelox.

memorial boccia