Individuato e catturato dai carabinieri a Boscoreale , dopo un anno e mezzo di latitanza, mentre a bordo di un’utilitaria stava andando a festeggiare il giovedì grasso insieme ai familiari.

I carabinieri del nucleo Investigativo di Torre Annunziata hanno arrestato Giuseppe Truvolo, 41 anni, ritenuto elemento di spicco del clan camorristico degli Aquino-Annunziata, operante proprio a Boscoreale.

L’uomo era destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per associazione finalizzata al traffico di droga aggravata dall’aver agito tra più nazioni, emessa dal gip di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia partenopea.

carabinieri