Arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti: ad ammanettarlo sono stati i carabinieri che hanno fatto irruzione nella sua abitazione, scoprendo all’interno una decina di grammi di cocaina, un bilancino di precisione e 300 euro in contanti.

Nei guai è finito A.C., 37enne di Ottaviano, che si era trasferito da alcuni mesi alla periferia di Avellino. L’uomo era già stato fermato nella zona vesuviana per reati simili. I militari dell’Arma irpini sono entrati in azione dopo avere assistito ad un continuo via vai dall’abitazione del 37enne.

A.C. è stato condotto agli arresti domiciliari dove attende di essere giudicato con processo per rito direttissimo.

carabinieri notte