I carabinieri lo hanno sorpreso sulla stazione della Circumvesuviana mentre spacciava stupefacenti. Così è finito in manette così un 18enne di Poggiomarino, Giuseppe Ambrosio, studente, immediatamente arrestato con l’accusa di spaccio e detenzione di stupefacente.

Il ragazzo, incensurato, è stato notato dai militari dell’Arma all’interno della stazione mentre spacciava stupefacenti a un 32enne e un 18enne del luogo. Bloccati, tutti sono stati sottoposti a perquisizione: gli acquirenti sono stati trovati in possesso di 2 confezioni di marijuana appena acquistate per uso personale mentre il pusher di 15 grammi di marijuana e 35 euro in denaro contante, ritenuti provento dell’illecita attività. Ambrosio sarà giudicato per direttissima.

spaccio droga