Una delegazione del Comune di Poggiomarino, capeggiata dal vicesindaco Giuseppe Annunziata, ha visitato ieri mattina lo sfioratore installato nei giorni scorsi presso la vasca di Fornillo. Un’ispezione a cui hanno preso parte i tecnici di Arcadis.

«Diversamente da quanto sostenuto dall’assessore regionale, Edoardo Cosenza – spiega Annunziata – purtroppo, sulla vasca non ci saranno benefici diretti, c’è bisogno di un progetto di bonifica ad hoc che la Regione Campania continua a rimandare. Dal confronto tra tecnici però abbiamo appreso che ci sono una serie di possibilità per alleviare, nel breve periodo, alcuni allagamenti e ottenere un netto miglioramento della questione ambientale che, allo stato, è decisamente preoccupante. Per riuscirci abbiamo bisogno della collaborazione del Comune di Terzigno e soprattutto di Arcadis».

A breve, fa sapere il Comune di Poggiomarino, ci sarà un incontro con il nuovo direttore generale dell’Agenzia regionale, Pasquale Marrazzo, ex consigliere regionale di centrodestra e originario di Sant’Egidio del Monte Albino, dunque un cittadino dell’area agro-sarnese direttamente coinvolto nelle problematiche relative al fiume.

sfioratore fornillo