Home Attualità Rifugiati alloggiati negli hotel vesuviani, ecco quanto costano allo Stato

Rifugiati alloggiati negli hotel vesuviani, ecco quanto costano allo Stato

Sono arrivati a Napoli dopo avere visto la morte in faccia, sia nel loro Paese d’origine che in mare. Ed una volta nel capoluogo partenopeo è stata la Prefettura a sistemarli presso le sedi delle associazioni che si occupano di cooperazione e che accolgono i rifugiati politici.

E quando le palazzine e gli appartamenti non sono sufficienti, si passa dunque ad ospitare gli immigrati presso le strutture alberghiere, molte delle quali proprio nell’area Vesuviana. Insomma, non bastano più una ventina di euro a persona perché laddove ci sono le strutture ricettive il prezzo sale inevitabilmente. Secondo i dati diffusi dalla Prefettura la cifra più costosa è quella stanziata a Terzigno per Villa Angela in via Zabatta, dove è previsto che arriveranno una cinquantina di immigrati per 34,90 euro al giorno ed a persona. Segue “Il Rosone” a Trecase con una decina di centesimi in meno.

Ed ancora “La Vela” in via Panoramica a Boscotrecase, che accoglie 200 rifugiati attraverso l’Ati Onlus Demetra per una spesa di 34,30 euro al giorno. Infine a 34,29 euro Villa Green a Torre del Greco.

Posting....
Exit mobile version