Una ferita profondissima al braccio destro, al punto che sono stati parzialmente recisi anche i tendini. Rischia dunque di perdere la funzionalità dell’arto la ragazza 31enne algerina rimasta ferita ieri in sera in via Vittorio Emanuele a Flocco.

La donna, tuttavia, dice di essersi ferita con un vetro, ma soccorritori e carabinieri sono invece convinti che la vasta lesione sia stata provocata da un fendente e che la ragazza non intenda denunciare il suo aggressore. Tantissimo il sangue perso dalla donna, che è arrivata a piedi presso il Psaut di Poggiomarino.

Giunta in codice rosso all’ospedale di Sarno, la 31enne algerina è stata ricoverata. Nei prossimi giorni sarà operata nel tentativo di restituire all’arto le sue funzioni, intanto i militari dell’Arma continuando ad indagare.

ambulanza notte