Aggredito e rapinato nel corso dell’ultima giornata del Carnevale di Palma, durante la festa ed i balli in maschera delle Quadriglie. Un incubo per un ragazzo marocchino di 25 anni residente a Palma Campania.

Il giovane, infatti, stava assistendo ai festeggiamenti quando è stato avvicinato da un gruppo di ragazzi. Dapprima gli insulti, poi l’aggressione fisica, fino poi a rubargli il telefono cellulare approfittando della confusione.

Dunque, il ragazzo è finito in ospedale a Nola, dove gli sono state curate diverse escoriazioni e contusioni su tutto il corpo. Sul caso indagano i carabinieri.

carnevale palmese foto di repertorio