A Napoli con l’assicurazione falsa, 33enne di Somma nella morsa dei controlli “antimovida”


255

Centinaia di denunce tra sabato sera e domenica per la movida tranquilla a Napoli. E tra chi è finito nella morsa della stretta delle forze dell’ordine c’è anche un 33enne di Somma Vesuviana.



L’uomo, infatti, aveva deciso di fare una passeggiata sul lungomare partenopeo, arrivando però nel capoluogo con un’autovettura priva del tagliando assicurativo, anzi su cui era apposta una Rca falsa. Fermato dai carabinieri ha provato a fare finta di nulla, ma i militari dell’Arma si sono resi conto del contrassegno falsificato.

Il 33enne, che circolava a bordo di una Lancia Y, è stato denunciato dalle forze dell’ordine per i reati di falso e di truffa. Il veicolo è stato sequestrato.

chiaia movida

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE