I carabinieri di Somma Vesuviana hanno denunciato in stato di libertà per detenzione illecita di stupefacenti un 30enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine, figlio di un affiliato di un noto clan camorristico della zona.

L’uomo è stato trovato in possesso in casa di 16 dosi di cocaina, del peso complessivo di 6,5 grammi, che aveva nascosto in una finta bomboletta spray di schiuma da barba.

carabinieri notte