Disastro trasporti, Boscoreale rilascia 11 licenze per i taxi collettivi


298

La Giunta comunale, in attuazione al regolamento recentemente approvato dal Consiglio comunale, ha approvato una delibera d’indirizzo per rilasciare undici licenze di taxi collettivo. I settori competenti dovranno predisporre entro il 13 febbraio il piano tariffario e di percorsi, ed entro il 26 febbraio il bando pubblico per il rilascio delle licenze.



Si tratta di un’esigenza fondamentale alla luce della crisi e tagli al trasporto pubblico su gomma, al fine di favorire i settori più deboli e servire i quartieri più periferici. «Sicuramente è una prima risposta – ha dichiarato l’assessore alle politiche sociali Paolo Persico – ma dobbiamo proseguire con una pressione nei confronti di Eavbus affinché migliori il trasporto pubblico con certezze sugli orari, e si accelerino i tempi per la riapertura della nuova stazione Circumvesuviana “Villa Regina”, sulla linea Napoli-Sorrento, che sorge su via Settetermini. Il servizio – ha concluso Persico – contribuisce anche a migliorare l’accesso all’area archeologica di Villa Regina».

«Va avanti il nostro lavoro amministrativo per fare di Boscoreale una città dotata di servizi e opportunità – ha commentato il sindaco Giuseppe Balzano – Con l’istituzione dei taxi collettivi possiamo migliorare le condizioni di mobilità di anziani, studenti e fasce più deboli. Tale servizio contribuirà anche a diminuire il traffico veicolare con benefici per l’ambiente e la vivibilità di Boscoreale».

Taxi

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE