Bobo Craxi e Di Lello a Palma Campania: «Avviso di sfratto a Caldoro»


410

Si è conclusa nella tarda mattinata presso la sede del Psi di Palma Campania l’iniziativa “Movimento Lir e Socialisti insieme per la Campania” che ha visto  la partecipazione di Bobo Craxi, già sottosegretario agli Affari Esteri, e l’intervento di Marco di Lello, capogruppo Psi alla Camera dei Deputati, candidato alle primarie del centrosinistra campano per le prossime Regionali.



«Abbiamo voluto queste due manifestazioni per unire due dimensioni. Passato e futuro. Il passato rappresentato dai giganti della politica, come Fausto Corace, Bettino Craxi, Sandro Pertini, e il futuro che ci vede protagonisti come campani nel rinnovo del consiglio regionale», ha dichiarato Enzo Peluso, vicepresidente nazionale del Movimento Lir. Numerose le critiche al governatore Caldoro emerse da entrambe le iniziative. Dai trasporti alla sanità. «Ci sono state persone che hanno offuscato la luce della Campania, ora è il momento di dare una svolta alla regione», ha dichiarato Bobo Craxi nella manifestazione a Palma Campania. «Abbiamo notificato l’avviso di sfratto a Caldoro perché dopo cinque di anni di inadempienze è scattata la mora: con le primarie i cittadini possono decidere a chi affidare il loro futuro», ha affermato Marco Di Lello nel pomeriggio davanti all’ingresso della Regione.

Peluso con la manifestazione organizzata a Palma Campania e con la sua partecipazione all’iniziativa a Palazzo Santa Lucia ha voluto dare tutto il suo sostegno a Marco Di Lello per le primarie del primo marzo, nonché dare maggiore forza al patto federativo Lir-Psi. Peluso ha però ancora una volta dichiarato che la sua candidatura al Consiglio Regionale vuole essere e sarà una candidatura di innovazione da collocarsi unicamente in una lista pulita e trasparente.

bobo palma craxi

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE