Una coppia di coniugi, genitori di uno degli alunni della scuola media statale “Ammendola-De Amicis”, ha aggredito un insegnante, reo di avere chiesto di spostare l’automobile dal cortile del plesso di via Marciotti e che si trovava proprio sull’area delimitata per un’eventuale uscita di emergenza degli alunni.

Protagonista della storia raccontata da “Il Mattino” è stato il docente di educazione fisica, Michele Palmieri, che dopo avere chiesto di spostare la vettura è stato aggredito prima verbalmente e poi fisicamente dall’uomo che si trovava seduto al lato passeggero. Il personale scolastico ha avvisato i carabinieri, mentre però l’aggressore è fuggito.

Ad essere identificata è stata la donna, tramite cui i militari dell’Arma sono poi risaliti al marito. Il docente di educazione fisica ha naturalmente sporto denuncia.

ammendola de amicis