I carabinieri della stazione di Boscoreale, insieme ai colleghi del Battaglione Toscana hanno svolto uno specifico servizio di controllo del territorio nel complesso di edilizia popolare del rione chiamato “Piano Napoli” in via Settermini e in via Passanti Scafati, con perquisizioni e controlli di pregiudicati del luogo. Si tratta del rione dove appena qualche settimana fa venne ucciso il 21enne Mauro Buonvolere.

In particolare i militari dell’Arma hanno arrestato per furto aggravato Mariano Fiorucci, 67 anni e Rosa Malta, 38 anni, del luogo, sorpresi nelle rispettive abitazioni ad aver realizzato un allaccio abusivo dell’impianto elettrico alla rete dell’energia elettrica pubblica, sottraendo consumi per circa 5.600 euro. Denunciati, inoltre. in stato di libertà sempre per furto di energia elettrica una 26enne ed una 43enne del luogo.

Infine è finito nei guai per spaccio di stupefacenti un ragazzino appena 15enne del luogo, sorpreso a spacciare crack ad un giovane acquirente in cambio di 25 euro.

condanne piano napoli