Tributo a Pino Daniele, concerto di Ecosuoni a Palma: sul palco 9 band


431

Le note di Pino Daniele, artista partenopeo di pregevole caratura prematuramente scomparso, non smetteranno mai di suonare: è da questo concept che nasce “Comm’è triste e comm’è amaro”, concerto in onore di Pino Daniele.



Venerdì 16 gennaio, a partire dalle 20.30, il Teatro Comunale di Palma Campania si colorerà con le melodie, i brani che hanno contraddistinto quattro decenni di carriera artistica: nove band si alterneranno sul palco rivisitando in modo personale e totalmente inedito le canzoni che hanno segnato i punti cruciali della carriera del più grande bluesman del dopoguerra italiano e le perle nascoste negli anfratti di una produzione discografica sterminata. Nel dettaglio, si alterneranno gli Urban65, i Whattafunk, gli Insana Percezione, i Pdm, Paolo Pensanti ed il maestro D’avanzo acustic duo quasi 3, Gianfranco Donnarumma, i Lazzari Felici e Myhoo: tre brani a disposizione di ogni artista per una festa collettiva senza costi d’ingresso, il tutto finalizzato solo a ricordare quanto di più caro ci può lasciare un artista alla sua dipartita, ovvero la propria musica.

«Con “Comm’è triste e comm’è amaro” – dichiara Agostino Finetti, presidente di Ecosuoni Onlus, associazione che organizza l’evento – miriamo semplicemente a ricordare l’arte e le emozioni che Pino Daniele ha saputo trasmetterci: puntiamo a valorizzare eticamente l’ecologia attraverso la musica di qualità, e Pino Daniele ha saputo regalarci cime artistiche fatte di innovazione ed impegno sociale. Gli siamo riconoscenti e possiamo solo tributare il nostro umile saluto al Teatro Comunale di Palma Campania».

Appuntamento quindi per venerdì al Teatro Comunale di Palma Campania; le performance musicali si alterneranno con momenti di riflessione circa la vita e l’evoluzione musicale del compianto Pino Daniele. Presenterà la serata Giandomenico Piccolo, coadiuvato da Ludovica Iervolino.

ecosuoni pino

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE