I carabinieri della Compagnia di Cirò Marina hanno arrestato, a Torre Melissa, Enrico Bifulco, di 65 anni, originario di Ottaviano, latitante dal novembre 2014 quando era sfuggito all’arresto chiesto dalla Dda di Salerno.

Enrico Bifulco, ritenuto ex braccio destro del boss della camorra Raffaele Cutolo, è stato rintracciato e arrestato dai militari dell’Arma a Torre Melissa, dove risulta peraltro essere residente, mentre, in auto, sulla statale 106, stava recandosi da alcuni parenti. L’uomo non ha opposto resistenza ed è stato portato nel carcere di Catanzaro. Bifulco si era reso irreperibile già nel settembre 2014 per sottrarsi ad provvedimento di fermo emesso dalla Dda di Salerno, per associazione di tipo camorristico, estorsione ed usura.

L’uomo era stato poi scarcerato dal Tribunale della libertà, ma contro di lui era stato emesso un nuovo provvedimento di misura cautelare che è stato eseguito dai carabinieri di Torre Melissa.

carabinieri