Tabaccaio di Palma picchiato e rapinato di 9mila euro, l’uomo finisce in ospedale


171

Bruttissima avventura per un tabaccaio di Palma Campania che è stato picchiato e rapinato di 9mila euro. Il fatto intorno alla mezzanotte tra martedì e mercoledì, quando l’uomo stava tornando a casa dopo avere chiuso la sua attività commerciale in via Municipio.



L’esercente è stato affrontato in via Nuova Nola, nei pressi della sua abitazione, da due balordi, che non hanno esitato a picchiarlo a sangue e ad aggredirlo violentemente per farsi consegnare l’incasso di giornata che l’uomo avrebbe consegnato in banca l’indomani. È probabile che i malviventi abbiano seguito la vittima sin dalla chiusura del negozio che oltre alla vendita di tabacchi ha un punto di slot machine e giochi online.

L’uomo è finito in ospedale, dove gli sono state riscontrare ferite lacero-contuse e forti contusioni su tutto il corpo. Sul fatto stanno indagando i carabinieri che hanno raccolto la denuncia dello sfortunato tabaccaio.

carabinieri notte

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE