I carabinieri della stazione di Somma Vesuviana hanno tratto in arresto Pasquale Bevilacqua, 43 anni, residente a Nola in via Confalonieri, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo era destinatario di ordinanza emessa ieri dal tribunale di Nola per violazione a obblighi imposti con la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno a Nola, truffa e rapina commessi il 24 gennaio a Somma Vesuviana. L’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria che ne ha ordinato l’arresto.

PATTUGLIA CARABINIERI CATANIA