Mimì lascia o raddoppia? A Terzigno si vota e tutto ruota intorno al sindaco-senatore

112

“Se questa mattina non stavo qui, sarei andato nella mia campagna, ad occuparmi dei prodotti della terra”. Questa frase Domenico Auricchio, senatore di Forza Italia e sindaco di Terzigno, per tutti Mimì, la pronunciò un sabato mattina, nella tenuta “Le lune del Vesuvio” a Terzigno, prima di un convegno sulla valorizzazione dei prodotti tipici. È una frase emblematica: fotografa perfettamente Mimì. Il sindaco – contadino, l’uomo di strada che seppe farsi senatore.



Sono in molti, nella cittadina vesuviana, a pensare che Auricchio dovrebbe tornarsene al suo lavoro, tra le sue campagne e in ogni caso nella sua Boccia al Mauro, ma la verità è che le prossime elezioni amministrative a Terzigno, previste per metà maggio, ruotano ancora tutte intorno alla sua figura, piaccia o no. Cosa fa Mimì? Si ricandida? Può fare il sindaco e il senatore? Scrivere di politica a Terzigno vuole dire ripartire da qui. E proprio da qui sono ripartiti quelli di Forza Italia, che venerdì sera hanno svolto un summit. Una riunione per parlare di elezioni e del prossimo candidato sindaco. Anche perché, in questi ultimi cinque anni, a Terzigno i sindaci sono stati due: quando la legge Severino ha sospeso Auricchio, condannato per abuso d’ufficio, è subentrato Stefano Pagano. Che ora ci ha preso gusto. E ha detto: se Mimì lascia, io sono qua. Ma il nodo è proprio questo: Mimì lascia? Lui, che può ricandidarsi per la terza volta, lui, che può fare contemporaneamente il sindaco e il senatore, lascia o raddoppia (o meglio, triplica)?

Il summit di venerdì si è concluso con un nulla di fatto, ma la partita è aperta, anche perché a destra hanno due sindaci e a sinistra non ne hanno nessuno: come la Titina di una vecchia canzone, lo cercano e non lo trovano. E poi ci sono gli outsider, a cominciare dagli agguerritissimi Cinque Stelle. Insomma, la lunghissima vigilia elettorale è appena iniziata: sotto a chi tocca.

auricchio

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE