Le Fiamme Gialle del comando provinciale di Napoli hanno sequestrato a Nola ed Ottaviano oltre 250.000 articoli contraffatti e circa 37.000 metri di stoffe.

I finanzieri della compagnia di Ottaviano hanno individuato due società inserite nella filiera della produzione e commercializzazione di articoli di biancheria e tappezzeria nonché di prodotti per la casa recanti marchi tutelati da copyright e/o trademark. Le perquisizioni consentivano di rinvenire e sequestrare 250.193 capi già confezionati e pronti per essere immessi nei circuiti commerciali, nonché 36.978 metri di stoffe.

Segnalati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nola, i due titolari delle imprese ispezionate, responsabili dei reati, a vario titolo, di contraffazione, introduzione nello stato e commercio e vendita di prodotti con segni falsi.

tessili