Le Fate di Arianna, riconoscimento al Premio Città di Saviano per l’associazione salvabimbi


220

Ancora un riconoscimento per l’Associazione “Le Fate di Arianna” di San Gennaro Vesuviano, che ottiene il premio “Città di Saviano” nella sezione cultura per essersi distinta sul territorio per meriti civili e per il suo operato nel sociale contribuendo nella diffusione delle conoscenze delle manovre di primo soccorso.



Avendo già contribuito a salvare diversi vite umane da soffocamento da corpo estraneo, avendo dotato più di dieci strutture pubbliche di defibrillatore e formato e informato diverse migliaia di persone con lezioni di volontariato, la giuria del noto premio ha deciso così di insignire di un importante riconoscimenti l’associazione nata in seguito alla tragedia della piccola Arianna Nunziata. Un premio che arriva in una delle rassegne più importanti dell’area vesuviana-nolana affidata quest’anno alla padrona di casa, Anna Falchi.

Nelle motivazioni del conferimenti si legge: «Tale benemerenza contribuisce a sensibilizzare maggiormente sulla diffusione di quelle poche e semplici manovre che dove arrivano portano tranquillità e si salvano vite umane. Conoscenze che devono essere patrimonio dell’umanità. Salvare un bambino… Facile come un respiro… Il sorriso dei bimbi… Gioia della vita…».

ary saviano

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE