Brutta scoperta questa mattina al cimitero di Nola: i ladri sono entrati nel luogo di silenzio cittadino portando via centinaia di portafiori in rame ed ottone: a dare la notizia è il quotidiano online ReteNews24.it

Devastate decine di tombe da cui sono state appunto asportati i vasi che hanno valore economico sul mercato del recupero di materiali ferrosi. Portati via anche i cavi elettrici in rame: l’intera struttura, infatti, va ora rifatta dal punto di vista degli impianti.

Sul posto i carabinieri della compagnia locale che stanno cercando di ricostruire quanto accaduto nella notte. I danni superano i diecimila euro.

cimitero bosco 2