È di 46 feriti, tra cui un bambino di 10 anni ricoverato all’ospedale Santobono con ustioni agli occhi, il bilancio dei festeggiamenti di fine anno a Napoli.

Tre persone sono rimaste ferite a San Giovanni Barra per l’esplosione, dopo la mezzanotte, di un grosso petardo che ha provocato il crollo parziale dell’androne di un palazzo tanto da costringere i Vigili del fuoco ad evacuarlo per problemi di stabilità. Danni sono stati registrati anche ad un palazzo vicino e a diversi veicoli parcheggiati nelle vicinanze. Due persone hanno riportato ferite alle gambe e il terzo ha riportato problemi alle orecchie.

E ancora un ragazzo nella zona di Poggioreale è stato ricoverato con gravi lesioni addominali ed è in prognosi riservata, ma ancora non è chiara la dinamica di quanto accaduto. Uno scoppio di un petardo, a quanto pare, gli avrebbe prodotto profonde lesioni all’addome.

botti feriti