Dopo il palo della luce c’era il burrone: e senza quel “freno” l’autobus sarebbe finti nel vuoto, rischiando una nuova tragedia simile a quella terribile di Monteforte Irpino. Invece il destino ha voluto, per fortuna, il contrario: i protagonisti sono i ragazzi delle giovanili della Juve Poggiomarino, tutti illesi malgrado lo spettacolare incidente.

Il fatto ieri nel tardo pomeriggio al ritorno dalla costiera sorrentina. L’autobus su cui si trovavano a bordo i baby-calciatori è infatti scivolato a causa del manto stradale viscido su una delle curve di Massa Lubrense, in via Arenaccia. Impossibile per l’autista riprendere il controllo del mezzo, che per fortuna ha terminato la sua corsa contro un robusto palo della pubblica illuminazione che si è piegato, proteggendo però da guai molti peggiori.

Sul posto i vigili del fuoco di Piano di Sorrento che hanno liberato i ragazzi ed il conducente: tutti illesi, tant’è che nessuno ha chiesto l’intervento del 118. Un vero e proprio miracolo.

bus 2