Giornata della Memoria e del Ricordo: a Ottaviano il Comune coinvolge le scuole


344

In ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti, l’amministrazione comunale di Ottaviano, con la collaborazione del liceo “Armando Diaz”, organizza due giornate di riflessione (il 27 gennaio e il 10 febbraio) sui temi della libertà e dei valori democratici. Un viaggio nella memoria per non dimenticare ciò che è stato, affinché i giovani imparino a riflettere sui valori assoluti e fondamentali del dialogo e della tolleranza, nel rispetto della vita e dei diritti umani.



Il 27 gennaio, “Giornata della Memoria”, nell’aula magna del liceo “Diaz”, in via Camillo Peano, a partire dalle 9 si terrà una manifestazione alla quale parteciperanno il sindaco Luca Capasso e l’assessore alla pubblica istruzione Marilina Perna. Verrà proiettato il film “Storia di una ladra di libri” e verrà presentato il concorso “Una pagina di storia”, rivolto agli alunni degli istituti comprensivi di Ottaviano.

Gli  alunni saranno, infatti, invitati a scrivere un elaborato a scelta tra due tracce: i tre temi più significativi per ogni istituto comprensivo (uno per le classi di V elementare e due per le classi terze della scuola media) saranno letti nell’aula magna del liceo, alla presenza di genitori e ragazzi, nel corso della giornata del 10 febbraio, la “Giornata del Ricordo”. Una giuria di alunni del ginnasio premierà i lavori con libri e targhe.

giornata memoria

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE