La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un’allerta meteo a partire da queste ore per le nevicate che si verificheranno anche a bassa quota e per le gelate notturne. In particolare, nelle zone dell’Alto Volturno e del Matese, in Alta Irpinia e nel Sannio, e nell’area del Tanagro, si attendono dal tardo pomeriggio locali nevicate a quote superiori – informa una nota – ai 300-400 metri e gelate notturne sempre a quote superiori ai 300 metri persistenti, nella giornata di domani, a quote superiori ai 500 metri.

Nel resto della Campania, le gelate riguarderanno le zone al di sopra dei 500 metri. I venti saranno forti, tendenti a molto forti, settentrionali. Il mare si presenterà agitato o molto agitato con possibilità di mareggiate. «La Sala operativa della Protezione civile è attiva, come tutti i giorni, 24 ore – conclude la nota – e prosegue il monitoraggio dei fenomeni in stretto collegamento con l’assessore di riferimento, Edoardo Cosenza ed il direttore generale».

vesuvio neve