“Campania Alto Pregio”, i prodotti dop vesuviani in vetrina nella valle del Sarno


347

Nell’anno in cui ci apprestiamo a celebrare Expo Milano 2015, la grande kermesse mondiale dell’alimentazione internazionale, il “Campania Alto Pregio” in programma da domani 3 gennaio fino a lunedì 5, rappresenta un piccolo “expo” flessibile ed intelligente, una location dedicata alle eccellenze del territorio della Valle del Sarno ma estese a tutta la Campania.



Un’occasione  dove poter  esporre i propri prodotti, di alto pregio, dove poter mostrare il valore della proprio impegno, un momento unico di partecipazione e condivisione per l’evoluzione del sistema produttivo, turistico e culturale nonché l’occasione per poter incontrare nuovi clienti, anche stranieri, amanti del vero Made in Italy. L’evento si svolgerà a Sarno, una cittadina ricca di bellezze naturali e ambientali ma anche dotata di un rilevante patrimonio culturale, archeologico e artistico. La scelta di questa location permette di offrire ai visitatori dell’expò una serie di opportunità di relax e di ottimizzare il tempo libero con itinerari guidati e la possibilità di assistere a spettacoli folkloristici nonché di fare esperienze di “food &wine tasting” grazie alla sinergia con importanti ristoratori e imprenditori enogastronomici del territorio. La prima edizione del “Campania Alto Pregio” Smart Small Expò  ruoterà attorno alle eccellenze della Valle del Sarno e alla valorizzazione di due segmenti strategici del comparto agroalimentare e gastronomico con particolare attenzione anche al prodotto pizza che caratterizzano e rendono noto al mondo questo territorio: le produzioni ortive, considerando le principali produzioni dop e di alta qualità, come il pomodoro San Marzano, il cipollotto nocerino e il pomodorino di Corbara, e il caffè, per evidenziare le numerose aziende di torrefazione, macinazione e commercializzazione presenti sul territorio. Alle produzioni ortive, soprattutto al pomodoro, saranno collegati una serie di prodotti come la pasta, l’ olio, i formaggi e la pizza preparata con materie prime di alta qualità. La presenza in zona di importanti pastifici artigianali mette in risalto l’interesse e l’importanza che questo prodotto rappresenta per l’economia locale.

Tali eccellenze, oltre alle grandi proprietà organolettiche, richiamano al nostro palato sapori ormai perduti nel tempo. Il prodotto caffè, nello smart  small  expò, vuole  in particolare fungere da traino ad un segmento di mercato molto interessante che è quello della prima colazione e dei prodotti ad essa collegati. Insieme alla bevanda caffè vanno considerati, infatti, i prodotti da forno come le fette biscottate, i panini al latte, i cornetti e i biscotti, le confetture, i cereali, il miele. Le aziende presenti saranno principalmente quelle legate alle categorie dei prodotti sopra indicati. Non sono ammessi prodotti surgelati. Il comparto vario comprende anche  l’ artigianato tipico, che rende questo expò di settore  e offre agli addetti ai lavori  – botteghe alimentari, ristoratori, top bar e foodies – una serie di proposte ben definite, di alta qualità e soprattutto conformi ai criteri di un marchio “fatto” in Italia.

Si comincia dunque domattina alle 11 con l’ apertura dell’expo alla presenza delle autorità, si prosegue con le prime esposizioni e degustazioni di prodotti, mentre in serata è in programma lo spettacolo con il comico Francesco Paoloantoni. Ulteriori informazioni sull’evento sono reperibili all’indirizzo internet http://www.percorsidacqua.eu/campania-alto-pregio-smart-small-expo.

campania_alto_pregio

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE