Operazioni contro l’abusivismo edilizio anche a dicembre a Pompei: in tre diversi blitz sono state denunciate ben 8 persone, che portano a 120 gli interventi e le persone finite nei guai durante tutto il 2014.

Ad entrare in azione sempre la polizia municipale che ha scoperto in via Molinelle una difformità rispetto al cambiamento di destinazione d’uso di un immobile che da un utilizzo commerciale, è stato trasformato ad uso abitativo. Denunciate sei persone tra proprietari ed affittuari della struttura: A.M., 54 anni, di Pompei; D.F., 54 anni, di Pompei; P.C., 44 anni di Pompei; R.F., 32 anni, di Pompei; V.A., 42 anni, di Scafati, I.G., 54 anni, di Pompei.

Inoltre, in via Grotta, è finito nei guai il 70enne D.D. per avere realizzato abusivamente una rampa di accesso presso un suo fondo agricolo. Infine, a Tre Ponti è stato denunciato il 71enne B.A., che ha installato sei lampioni in un vialetto.

abusivismo edilizio