Home Attualità Allarme maltempo prolungato sino a domani sera, allerta nell’area vesuviana

Allarme maltempo prolungato sino a domani sera, allerta nell’area vesuviana

Prosegue il maltempo in Campania dove si sono registrate criticità soprattutto in provincia di Salerno. Il fiume Sele è, infatti, straripato in più punti provocando allagamenti ed evacuazioni di case e strade.

La Protezione civile regionale ha prorogato, fino alle 18 di domani, l’avviso di criticità idrogeologica di livello moderato per la Penisola sorrentino-amalfitana, i Monti di Sarno, i Monti Picentini, l’Alto Sele, l’Alto Cilento e la Piana del Sele ed ha introdotto lo stesso livello di criticità anche per la Piana Campana, Napoli, isole e area vesuviana per lo stesso arco temporale. «Prosegue – ha spiegato l’assessore regionale al ramo, Edoardo Cosenza – la criticità ordinaria, pari al primo gradino della scala, per il resto del territorio campano. La Sala operativa regionale sta monitorando tutti i territori colpiti dal maltempo – ha assicurato Cosenza – è sceso il livello del fiume Tanagro e i tecnici del Genio civile, insieme con i colleghi del Consorzio di Bonifica, stanno verificando se vi siano eventuali rotture di argini».

«A Sassano, in località ponte Cappuccini, proseguono i lavori per la messa in sicurezza. Anche il Sarno è ancora sotto osservazione anche se al momento la situazione è tranquilla: sono stati alloggiati in hotel i sei nuclei familiari evacuati dal cortile Baldini», ha concluso l’assessore.

Posting....
Exit mobile version