Terzigno, dai “5 Stelle” auguri di buon anno e attacchi all’Amministrazione Auricchio


381

Anche nel manifesto augurale di fine anno il MoVimento Cinque Stelle approfitta dell’occasione per attaccare l’attuale amministrazione comunale di Terzigno. Negli auguri alla cittadinanza i pentastellati rilevano gli errori commessi dall’amministrazione Auricchio, vedi le cartelle pazze della Tari, quelle della Gori, gli errori commessi dalla Geset e tutto ciò che sta accadendo in questi ultimi giorni di fine anno.



Sul manifesto si conoscono anche le cifre delle due scale antincendio in ferro appaltate per 90.000 euro, l’appalto del servizio di raccolta rifiuti aggiudicata alla sola ditta partecipante per un importo di circa cinque milioni di euro. Nel manifesto denuncia comunicano la spesa per ripulire l’area della Ferrovia dello Stato, 300mila euro con l’aggiunta di un fitto mensile di tremila euro più una grossa polizza assicurativa per creare la tanto attesa area mercatale dove negli altri comuni hanno avuto gli stessi spazi in comodato d’uso gratuito.

Nel manifesto si affrontano anche le altre problematiche del Comune vesuviano, dal protocollo violato, alle cimici dell’Ufficio Tecnico, alla chiusura della Guardia Medica, agli innumerevoli debiti fuori bilancio per parcelle a studi legali per errori non si sa di chi. Dopo le denunce finalmente gli auguri per un felice anno nuovo. L’anno sta volgendo al termine ma la campagna elettorale è partita.

5 stelle capodanno

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE