Non era ubriaco il giovane alla guida di una bici elettrica che ieri pomeriggio ha sfiorato una ragazzina mentre attraversava la strada. Il fatto ha scatenato un parapiglia a Pompei, con tanto di rissa sfiorata tra lo stesso ragazzo ed il padre della 12enne coinvolta.

Sul motorino c’era una persona di Pompei che, a differenza delle prime indiscrezioni, non è risultata positiva all’alcoltest. Anzi, in città si parla di un bravo ragazzo e di ottima famiglia. Alla fine la bambina investita è stata visitata dai sanitari ma ha riportato solo una contusione all’alluce su cui la bici era inavvertitamente salita.

Il caos sollevato, che aveva costretto le forze dell’ordine ad intervenire, si è risolto senza alcuna denuncia e per fortuna anche senza feriti.

pompei